giovedì 18 agosto 2016

MASTER IN ANALISI TECNICA DEI MERCATI FINANZIARI

In occasione dei trent’anni dalla fondazione, SIAT ha provveduto ad effettuare un restyling del Master in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari rendendolo ancora più ricco di contenuti e di esercitazioni pratiche.

http://www.siat.org/?page_id=611


Il Master prevede la partecipazione di docenti di rilevanza nazionale ed internazionale: le docenze saranno gestite da esperti qualificati e di riconosciuta fama accademica con un’aggiornata ed approfondita conoscenza del settore.

SIAT offre al partecipante una panoramica completa delle metodologie dell’Analisi Tecnica (partendo dall’analisi grafica di base, per arrivare alle più recenti e sofisticate metodologie) e dei suoi collegamenti con altre discipline (analisi quantitative, ciclica, statistica, reti neurali, behavioural finance etc.), da applicare per lo studio e l’attività di trading e di investimenti sui mercati finanziari.

Inoltre, offre al partecipante la possibilità di accedere agli esami internazionali “Certified Financial Technician (CFTe)” di primo e secondo livello, oltre all’esame di livello più elevato, il “Master of Financial Technical Analysis (MFTA)”, predisposti dall’IFTA (International Federation of Technical Analysts), di cui SIAT è socio.

I destinatari sono operatori finanziari, investitori privati, traders che vogliono completare la loro preparazione e conoscenza della materia.

Per il modulo base non è richiesta alcuna preparazione specifica, mentre per quello avanzato è importante conoscere le metodologie e le tecniche illustrate nel modulo base.


MASTER IN ANALISI TECNICA DEI MERCATI FINANZIARI

Scarica qui la Brochure Informativa.

Contenuti:

Modulo Base

Modulo Avanzato

martedì 16 agosto 2016

SocialNews di maggio 2016.

Un dossier molto interessante di http://www.socialnews.it/ sul 
Turismo responsabile, sostenibile e solidale.

http://www.socialnews.it/wp-content/uploads/2014/SocialNews_Maggio2016.pdf

Cordialmente,

Giovanni Maiani

martedì 31 maggio 2016

Goldman Sachs Commodity Index (Cme) - Importante test (seguito)

L’indice delle materie prime prosegue la fase di rafforzamento e conferma la precedente ipotesi dello scorso 13 aprile (…mentre ora cerca di confermare a 340).


Probabile il raggiungimento del nuovo obiettivo di 400/410 circa.

Cordialmente,

Giovanni Maiani

martedì 17 maggio 2016

Fca – Importante test (seguito)

Ho già trattato l’argomento lo scorso 21 marzo e, anche se l’ipotesi di un testa e spalle rovesciato non è stata al momento confermata, è sempre probabile un rimbalzo dai livelli attuali ed il raggiungimento dei precedenti obiettivi.



Cordialmente,

Giovanni Maiani

venerdì 13 maggio 2016

mercoledì 11 maggio 2016

Soybeans future – Importante test (seguito)

Domenica 13 marzo 2016, poco meno di 2 mesi fa, avevo già trattato il future e di seguito il relativo link:





Lecito quindi ipotizzare che l’eventuale superamento confermato dei 920 dollari (l’importante test) potrebbe coincidere con un segnale di rafforzamento e dunque l’inizio di una fase di ripresa del future che potrebbe dirigersi in primis verso l’area di obiettivo/resistenza di 1050/1100 dollari.

Missione compiuta.

Cordialmente,

Giovanni Maiani

martedì 10 maggio 2016

San Marino - Referendum del 15/05/2016


Decreto Reggenziale 3 marzo 2016 n. 25 - Dichiarazione di ammissibilità di referendum propositivo e fissazione della data di svolgimento

(Quesito: “ Volete voi che ogni elettore, sia il cittadino residente nella Repubblica di San Marino, sia il cittadino residente all’estero, in occasione delle elezioni politiche generali, possa manifestare un’unica preferenza per un unico candidato appartenente alla lista prescelta? ”).


Decreto Reggenziale 3 marzo 2016 n. 26 - Dichiarazione di ammissibilità di referendum abrogativo e fissazione della data di svolgimento

(Quesito: “ Volete voi abrogare la Legge 7 agosto 2015 n.137, intitolata ‘Modifiche alla Legge 29 gennaio 1992 n.7 – Piano Regolatore Generale (P.R.G.) per l’attuazione di interventi di sviluppo economico’? ”).


Decreto Reggenziale 3 marzo 2016 n. 27 - Dichiarazione di ammissibilità di referendum propositivo e fissazione della data di svolgimento

(Quesito: “ Volete sia modificata la vigente Legge sul Referendum, prevedendo:
a) che la proposta relativa ad ogni tipo di referendum sia approvata se ottiene la maggioranza semplice dei voti validamente espressi, eliminando il quorum del 25% dei voti validi previsti dall’attuale legge;
b) che l’autenticità delle firme dei sottoscrittori della proposta referendaria possa essere dichiarata e certificata non solo dal Notaio o dall’Ufficiale di Stato Civile, ma anche congiuntamente o disgiuntamente da componenti del comitato promotore del referendum preventivamente indicati, sotto la loro responsabilità penale e civile? ”).


Decreto Reggenziale 3 marzo 2016 n. 28 - Dichiarazione di ammissibilità di referendum propositivo e fissazione della data di svolgimento

(Quesito: “ Volete che la retribuzione del personale dipendente dello Stato, di Enti Statali o comunque a partecipazione statale, Aziende Autonome di Stato, Istituto per la Sicurezza Sociale, Tribunale Unico, Banca Centrale della Repubblica, comprese le posizioni apicali di tali Enti, non superi Euro centomila annui lordi, comprese indennità e consulenze? ”).


Decreto Reggenziale 21 marzo 2016 n.35 - Adozione modelli di schede di stato per i Referendum Propositivi e Abrogativo di cui ai Decreti Reggenziali 3 marzo 2016 n.25, n.26, n.27 e n.28

Per info:

http://www.elezioni.sm/on-line/home/referendum/referendum-15-maggio-2016.html

Votate per quello che volete, ma dobbiamo andare a votare.

Da “bravo analista” penso che in certi paesi non hanno il diritto di voto e stanno decisamente peggio.

Pensateci.

Cordialmente,

Giovanni Maiani

International Monetary Fund

IMF Country Report No.16/111 - REPUBLIC OF SAN MARINO


Cordialmente,

Giovanni Maiani

lunedì 9 maggio 2016

VideoLive Siat

Potete registraVi gratuitamente per assistere mercoledì ad un mio Videolive.


Lo Stocastico nella selezione dei Fondi comuni, e non solo...

Un originale utilizzo dello stocastico può aiutarci a scegliere i fondi da inserire all’interno di un portafoglio. Vedremo dei casi pratici ed un confronto con gli strumenti tradizionali.

Relatore : Giovanni Maiani (Socio SIAT).

Mercoledì 11/05/2016 18:30 - 19:30


http://videoliveimage.com/register.php?codconferenza=SIAT115

giovedì 21 aprile 2016

Membro del collegio dei revisori dei conti della Siat.

Di seguito il comunicato stampa pubblicato su “La Serenissima – Il giornale dei sammarinesi” che ringrazio molto.


Cordialmente,

Giovanni Maiani